Mutanti

Ogni sera ci trova diversi mutate le maree dell’emozione le memorie si disfano a fiocchi e di neve si tinge la casa. Così si fa bianca la storia gli strati di tutti quei baci ed anche i nostri cuori spaventati da un battito che basta a malapena a reggere il ruggito della vita. Inverno di mille ricordi fa strati più … Continua a leggere

MATTINA

Luce di filo sottile l’azzurro si sfalda nel rosa profilo di case lontane collina che ancora riposa: alberi controluce in Castelletto ricami di verde sul cielo. Mattina che odora d’estate, e noi che si anela l’inverno…

SILVIO

Di polvere di un’ala di farfalla – variopinta leggera sublime – è il tuo splendore chiaro di ragazzo che restituisce il gioco della vita a coloro che sanno il tuo amore. Sei nato in una selva di folletti fra fiori sussurrati dalle fate e stupito rimani a guardare le trame di cemento degli adulti.

CINZIA

Di ostrica e perla ti osservo conchiglia che si chiude sopra il cuore molle di una fatica d’altro tempo bianca di una purezza da unicorno. Ti ho ritrovato Amica sulla strada complice di un malessere di ossa capace di regali trasparenti madreperla di un patto di donne.