MELANCOLICAMENTE

Questa sera la lascio salire dalle scale di vene del ventre tremolio di parole sconnesse, sottofondo di musiche vecchie, racconti che non ho dimenticato, e una culla gualcita, le lenzuola sdrucite, la finestra si tinge di sangue ed un giorno finisce lasciandomi stremata a ricordare.

Mutanti

Ogni sera ci trova diversi mutate le maree dell’emozione le memorie si disfano a fiocchi e di neve si tinge la casa. Così si fa bianca la storia gli strati di tutti quei baci ed anche i nostri cuori spaventati da un battito che basta a malapena a reggere il ruggito della vita. Inverno di mille ricordi fa strati più … Continua a leggere